Sagra fruttuosa

With autumn’s arrival in Alberta, Calgary clubs celebrate all things apple and Kiwanis.

Articolo di Jack Brockley • Foto di Katy Witt presso Kristian Jones Photography

Per chi desidera farsi una cultura sulle mele e intanto divertirsi con la famiglia vi consigliamo di andare a Calgary, in Alberta. È anche l’occasione per imparare tante cose sul Kiwanis.

George Taven ammette che Calgary non è famosa per le mele, frutto autunnale, eppure fino a pochi anni prima la mela era sinonimo di club Kiwanis.

Taven, socio del club Kiwanis di Calgary e chair della sagra delle mele, ci racconta che « Negli anni ’50, ’60 e ’70 ci si riconosceva per la vendita delle mele. Poi, in occasione del centenario nel 2015, i club della Divisone n°7 (Distretto Canada Occidentale) hanno voluto rendere omaggio al nostro passato e allo stesso tempo farci conoscere per quel che facciamo nel presente, è nata così l’idea della sagra delle mele».

update-10-1-2019-AB-fruit-2b

Gli edifici del Kamp Kiwanis della divisione sono situati presso il fiume Elbow e sono circondati da boschi e prati, l’ambiente perfetto dove svolgere la fiera. Durante il terzo weekend di settembre i kiwaniani preparano molte attività correlate al frutto autunnale ed aprono le porte ai visitatori.

Taven riferisce che «Si respira aria di fiera campestre. Dal tiro con l’arco con bersaglio le mele, mini golf con le mele, caccia alle mele-tesoro, pittura facciale col tema del frutto e corsa ad ostacoli con le mele».

C’è anche l’opportunità di imparare cose nuove come l’assaggio di varie qualità di mele: Fuji, McIntosh, ecc. per imparare a distinguerne l’aspetto, il sapore e la consistenza. Ai bambini insegnano a preparare merende fresche e salutari e a preparare il succo fresco di mela. La biblioteca di Calgary presenzia con il suo furgoncino carico di libri che hanno per tema le mele.

update-10-1-2019-AB-fruit-3

Per poter svolgere la fiera c’è bisogno dell’aiuto di 150 volontari. «Partecipano tutti i club della divisione: Calgary, Airdrie Foothills, Okotoks, Red Deer, Northmount Calgary, Calgary Chinook, Cochran, Calgary Metro, Olds ed anche i club Circle K, Key Club e Aktion Club».

Ciascun club presenta anche un proprio progetto: aree giochi, riparazioni di bici ed un programma di giocattoli natalizi. Il luogo d’accoglienza Kamp Kiwanis viene decorato col tema autunnale. Mongolfiere ancorate a terra, salgono e scendono per offrire vedute panoramiche a 360° dei boschi circostanti e godere di una veduta panoramica oltre i confini della città di Calgary. Durante le escursini nei boschi per arrivare al fiume Elbow, si possono osservare i cervi che pascolano lungo i sentieri. Gli ex-campeggiatori cercano il proprio nome inciso su pali di legno-totem su cui tutti i campeggiatori ed istruttori di campi estivi hanno inciso il proprio nome sin dal 1951.

Taven afferma: «L’ obiettivo è promuovere il Kiwanis con un’iniziativa piacevole e divertente per le famiglie e secondo me ci riesce davvero bene».

update-10-1-2019-AB-fruit-4


This story originally appeared in the October/November 2019 issue of Kiwanis magazine.


 

 

Submit a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...