IMMAGINI IN MOVIMENTO

DSC_5091

Un villaggio belga organizza un festival del cinema sulla natura in due siti storici.

Testo di Kasey Jackson | foto di Fien de Geyter

Nascosto nel cuore delle dolci colline delle Ardenne fiamminghe, nella provincia delle Fiandre orientali, in Belgio, un gruppo di Kiwaniani èimpegnato con i preparativi dell’ultimo minuto prima dell’arrivo di alcune centinaia di ospiti. Tutto e tutti si riuniscono per un evento cinematografico davvero speciale della durata di tre giorni, ma questi volontari lo hanno programmato per oltre un anno.

Blikveld ènato dalla passione per il cinema e dall’amore per la natura di questa zona, afferma il presidente dell’evento Hans’t Kindt, socio del Club Kiwanis di Universus Oudenaarde. I film sono stati scelti per un motivo: persone e natura che si fondono in luoghi unici.

“Blikveld mostra otto grandi e piccoli classici per giovani e meno giovani,” dice Kindt. “Storie su passato e presente, amicizia e amore, incontri e addii. Film che traggono il loro carattere da questo paesaggio unico: emozioni ondeggianti, dolci o minacciose, vulnerabili ma travolgenti”.

DSC_4425

Per le proiezioni sono stati scelti due luoghi: La Marca, uno spazio per eventi culturali che si trova nella ex chiesa di S. Eligio nel distretto di Maarke; e la cappella di Saint Vincent, che risale al 12°secolo. I due luoghi si trovano a una breve camminata di 10 minuti l’uno dall’altro.

Quando abbiamo iniziato a lavorare su Blikveld, volevamo fare qualcosa di nuovo e di diverso che potesse sorprendere le persone nella nostra regione”, dice Kindt. “Il Kiwanis Universus ha una tradizione nel cercare di sorprendere le persone con nuove idee e progetti. Negli anni passati, abbiamo prodotto da noi 600 bottiglie di limoncello e organizzato una festa in una vecchia fabbrica. Dato che viviamo in un’area senza cinema nelle vicinanze, abbiamo iniziato a pensare a un festival del cinema in bellissime localitàstoriche che aggiungono qualcosa in piùai film selezionati.”

L’evento, che comprendeva due rinfreschi e il pranzo della domenica, èstato un gran successo con oltre 700 persone di tutte le età. I proventi vanno a sostenere quattro partenariati locali e progetti sociali a livello nazionale e internazionale dedicati ai bambini, fra i quali il Progetto Eliminate e Happy Child, un progetto europeo in risposta alla crisi dei rifugiati in Siria.

DSC_4086

Ma questo progetto cinematografico ha realizzato molto di piùdella semplice raccolta fondi per i futuri progetti del Kiwanis: ha rafforzato l’unitàdel club.

“Sono molto orgoglioso che come club abbiamo lavorato insieme a Blikveld”, dice Kindt. “Abbiamo mostrato rispetto reciproco e lavorato in un’atmosfera positiva, di questo sono davvero orgoglioso. L’amicizia èuno dei valori che condividiamo nel Kiwanis. Eravamo amici prima di Blikveld e la nostra amicizia èdiventata ancora piùforte.”


Submit a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...