Combattere la fame

Il cibo è una necessità, ma milioni di famiglie in tutto il mondo convivono con l’insicurezza alimentare. Ecco come i kiwaniani danno il loro contributo.

Dalla Colombia al Giappone, dal Nepal agli Stati Uniti, vi proponiamo alcuni esempi di come i kiwaniani stiano aiutando a combattere la fame nel mondo.


COLOMBIA 
Il Club Kiwanis di Granada Meta ha donato hamburger, panini, verdure e oltre 2.000 mascherine alle famiglie bisognose. Gli anziani residenti a Puerto Santander hanno ricevuto i vari articoli da dodici soci del club Kiwanis della città. Inoltre, il Club Kiwanis di Sol y Mar offre circa 100 pranzi settimanali ai senza dimora.

GIAPPONE
Il Club Kiwanis di Wakayama ha donato 170 chilogrammi di riso a una casa per bambini, una mensa e a due organizzazioni non profit. Il Club Kiwanis di Matsue ha consegnato scatolette di spaghetti pronti e merendine a un banco alimentare. Il Club Kiwanis di Kyoto ha organizzato un corso di cucina per mamme single e figli, durante il quale hanno imparato a cucinare insieme pasti nutrienti.

NEPAL 
Il Club Kiwanis di Kathmandu Sunshine ha aiutato una ragazza autistica di 15 anni a festeggiare il compleanno con una torta speciale. Poi il 21 gennaio, in onore del 106° compleanno del Kiwanis International, il club ha anche donato alimenti ad un gruppo di orfanelli.

PANAMA 
Il Club Kiwanis di Panama ha donato cibo a lunga conservazione, medicine e pannolini usa e getta a 24 famiglie con bambini affetti da paralisi cerebrale che, a causa della pandemia, non potevano permettersi beni di prima necessità. Il club ha anche collaborato con il Club Kiwanis del Canale di Panama per donare 240 lattine di latte per i neonati. Inoltre, per 10 mesi all’anno, il Club Kiwanis di Las Claras offre quitidianamente la colazione a più di 100 bambini e alle loro famiglie.

STATI UNITI D’AMERICA
In Virginia, il Club Kiwanis di Staunton ha riconvertito il chiosco di loro proprietà in un punto di distribuzione alimentare gratuito. In Florida, il Club Kiwanis di Lady Lake ha utilizzato una sovvenzione del Fondo Kiwanis per i Bambini per assicurarsi che le famiglie avessero cibo, articoli di carta e articoli per l’igiene.


Submit a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...